MILANO – Virgin Active Italia, brand di riferimento nel settore della training experience, e Defhouse, la prima concept house dedicata alla crescita del talento digitale, uniscono le forze per una collaborazione unica in Italia, con l’obiettivo di promuovere uno stile di vita sano e attivo su un target specifico, quello della Generazione Z.

Virgin Active è il primo brand del fitness a collaborare con i giovani creator della prima casa per talenti web-nativi in Europa sintonizzata sulla Generazione Z. Con un programma che prevede il supporto di alcuni tra i migliori trainer in Italia, una serie di eventi offline e online e un diario social, il brand del fitness si avvicina sempre di più a un nuovo target, quello della Gen Z, che risulta essere molto attenta alla propria salute e al proprio benessere. I giovani amano praticare sport e sono fit-oriented, ma prediligono discipline sempre più coinvolgenti e differenti dagli allenamenti classici, cercando nuove esperienze a livello di fitness.

Firmata da WSC (Web Stars Channel), Defhouse si posiziona oggi come una academy del talento, fornendo agli 8 content creator residenti un palinsesto formativo volto a far crescere il loro potenziale artistico e il loro bagaglio culturale. Una casa ispirata ed aspirazionale per il mondo della GenZ, interattiva e ad alto contenuto tecnologico, studiata in modo tale che qualsiasi spazio sia stimolante per produrre un contenuto.

All’interno della casa i ragazzi vivono la loro vita in assoluta autonomia ma sono anche coinvolti in corsi di formazione sia su temi artistici che di attualità come l’ecologia e la sostenibilità, la politica e le forme di comunicazione (verbale e non verbale), nonché sulle nuove professioni digitali. In questo contesto si inserisce Virgin Active proponendo un nuovo concetto di allenamento ibrido, permettendo ai ragazzi di seguire lezioni di fitness cucite sulle loro esigenze e impegni, che si terrano nei Club, outdoor e on demand sulla piattaforma di streaming Revolution, dove i Live Trainer faranno vivere loro un’esperienza fitness unica, assicurando tecnica, performance e la qualità dei workout del brand.

Promuovere uno stile di vita sano e attivo per Virgin Active è un must, e sentiamo ancora di più una responsabilità verso una Generazione, la Gen Z, che nel fitness vede uno sfogo e un momento di svago” afferma Alessandro Garibaldi, Head of Communication, Virgin Active Italia.La collaborazione con Defhouse nasce proprio per trasmettere quei messaggi di inclusività, divertimento ma anche formazione che un’esperienza di fitness di qualità può dare a questo target. L’approccio di allenamento ibrido è adatto all’esigenze di una generazione che richiede sempre più flessibilità ed esperienze uniche”.

“In quest’era contemporanea, la genZ è sempre più attratta dal fitness ma, essendo giovani e distratti, devono farlo guidati da persone esperte” dichiara Luca Casadei, CEO & Founding Partner di WSC. “Siamo sereni ed orgogliosi di avere come faro un brand consolidato come Virgin Active che, con la qualità dei trainer che avremo a disposizione, potrà far accrescere sia la passione degli 8 residenti della Defhouse che del loro pubblico”. Gli 8 ragazzi della Defhouse sono: Simone Berlini, Davide Moccia, Alessia Lanza, Florin Vitan, Tommaso Donadoni, Yusuf Panseri, Emily Pallini e Marco Bonetti.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.