MILANO – La Milano Fashion Week Men’s Collection Spring/Summer 2024, in programma dal 16 al 20 giugno 2023, si aprirà il 16 giugno alle ore 14.00 con la sfilata di Valentino, che torna a Milano con la Collezione Valentino The Narratives.

In calendario per questa edizione 22 sfilate fisiche e 5 sfilate digitali, 30 presentazioni, 4 presentazioni su appuntamento, e 11 eventi per un totale di 72 appuntamenti. A chiudere il calendario delle sfilate fisiche sarà ZEGNA, lunedì 19 giugno alle ore 14.00.

Sfilerà per la prima volta in calendario il brand Andersson Bell e presenteranno per la prima volta in calendario i brand Maccapani, Maison Laponte, Marcello Pipitone – Bonola, Mcm, Setchu e Skin of Nature.

Tornerà in calendario sfilate il brand Neil Barrett, mentre nel calendario presentazioni il brand Ralph Lauren Purple Label.

Martedì 20 giugno sarà dedicato ai contenuti digitali presentati sulla piattaforma di CNMI: per la prima volta saranno presenti in calendario con contenuti digitali i brand Carnet-Archive, Gams Note, Maragno e Uni Form.

La nuova campagna di comunicazione della Milano Fashion Week

La nuova campagna di comunicazione realizzata da CNMI, Comune di Milano e Yes Milano per promuovere la Milano Fashion Week Men’s Collection Spring/Summer 2024 è incentrata anche per questa edizione sulla narrazione dei luoghi iconici di Milano e sarà veicolata sugli schermi e attraverso le affissioni del Comune di Milano dal 09 giugno al 20 giugno.

Scattata all’Arena Civica dal fotografo Marco Imperatore con lo styling di Roberta Astarita, la campagna ha come protagonisti quattro modelli con look di Federico Cina, Maison Laponte, MTL Studio e Bonsai.

Un ringraziamento speciale a Wella Professionals che ha curato l’hairstyling dei modelli e che grazie al proprio team di oltre 50 professionisti presidierà i backstage delle sfilate di giugno.

La Milano Fashion Week Men’s Collection anche in streaming

Anche per questa edizione, la Milano Fashion Week Men’s Collection si potrà seguire in streaming sulla piattaforma milanofashionweek.cameramoda.it, la quale ospiterà anche una sezione dedicata agli showroom virtuali, sia multi-brand che monomarca. Ogni showroom avrà la possibilità di presentare, relativamente ai brand approvati da CNMI foto e video delle collezioni, contatti, date di campagna vendita e press release. L’area showroom rimarrà attiva anche dopo la fashion week per poter essere consultata dagli operatori di sistema in fase di campagna vendita. Verrà inoltre realizzato un calendario degli showroom con tutte le date di campagna vendita e i contatti per poter fissare gli appuntamenti: uno strumento di lavoro utile ai buyer italiani e internazionali per poter agevolare la loro agenda, che verrà diffuso tramite i canali di CNMI.

Gli appuntamenti della settimana saranno amplificati in Cina continentale grazie allo streaming partner internazionale Tencent Video, mentre l’OOH streaming partner italiano Urban Vision diffonderà lo streaming delle sfilate attraverso il maxi-led posizionato sul Duomo di Milano e messo a disposizione da Samsung, realtà vicina alla città di Milano e alla moda milanese. Gli altri contenuti, inclusa la campagna della MFW, saranno trasmessi sul maxi-led di Corso Vittorio Emanuele.

Inoltre, grazie ai video channel partner Fashion Channel e Asahi Shimbun sarà possibile visualizzare rispettivamente su YouTube e in Giappone i contenuti della Milano Fashion Week in playback.

Il Fashion Film Festival Milano

Quest’anno, in concomitanza con la Milano Fashion Week Men’s Collection di giugno, il Fashion Film Festival Milano (FFFMilano), evento internazionale di moda e cultura fondato e diretto da Constanza Etro, celebra la sua nona edizione con numerosi eventi fisici e digitali dal 12 al 19 giugno. Il FFF Milano, realizzato in collaborazione con Camera Nazionale della Moda Italiana e il patrocinio del Comune di Milano, rappresenta un ottimo strumento e un’ottima opportunità per potenziare l’esposizione del Made in Italy all’estero in un contesto internazionale contemporaneo, digitale e d’avanguardia.

Il ritorno di Valentino alla Milano Fashion Week

“L’importante ritorno di Valentino apre un calendario che vede sessantasette eventi fisici in quattro giorni, chiuso dalla sfilata di ZEGNA. La giornata di martedì 20 è dedicata interamente ai contenuti digitali, visibili in tutto il mondo attraverso la nostra piattaforma. Durante la settimana della moda avrà luogo, inoltre, la nona edizione del Fashion Film Festival Milano, che proseguirà il racconto della significativa sinergia tra moda e cinema, coinvolgendo attivamente il pubblico e la città di Milano.Commenta il Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa “Anche i numeri di settore ci fanno guardare alla Milano Fashion Week con ottimismo, con una crescita di fatturato del 14% nel primo bimestre del 2023, rispetto al primo bimestre dello scorso anno. Grazie ai nostri brand, ai giovani designer che scelgono di presentare durante la nostra Fashion Week e grazie alla collaborazione con ICE e il Comune, Milano continua a rafforzare il suo ruolo di capitale internazionale della moda.”

“La Milano Fashion Week Men’s Collection di giugno, insieme agli altri appuntamenti cardine della moda in città, conferma il forte legame di Milano con questo comparto. Un legame unico, innovativo e produttivo che rende la nostra città un palcoscenico eccezionale di creatività, capacità e saper fare. Lo sappiamo bene, dietro al glamour e all’innovazione delle sfilate c’è una realtà di manifattura artigiana di altissima qualità ed eccellenza, una filiera produttiva importante per il tessuto economico della nostra città e del nostro Paese. Una settimana quella dedicata alle passerelle e alle sfilate maschili, oltre che alle presentazioni digitali, che sarà valorizzata e impreziosita anche dagli appuntamenti del Fashion Film Festival Milano che coniuga e unisce all’arte della moda anche quella del cinema”. Così l’assessora allo Sviluppo Economico, con deleghe a Moda e Design, Alessia Cappello.

Nell’ambito dei progetti di apertura della Milano Fashion Week al pubblico di appassionati, Mastercard offre esperienze esclusive su www.priceless.com. In occasione di questa edizione, i titolari di carte Mastercard avranno la possibilità di accedere a una Priceless Experience digitale dedicata alla storia ed ai mestieri della moda con la giornalista Letizia Schatzinger.

CNMI è lieta di annunciare la collaborazione con l’azienda Asahi Kasei, produttrice di Bemberg™, materiale di nuova generazione realizzato dalla trasformazione smart-tech dei linter di cotone, materiale bio waste convertito attraverso un processo tracciabile e trasparente a ciclo chiuso e certificato nel suo fine vita sia per la biodegradabilità in acqua che per la biodegradabilità e compostabilità nel suolo.

CNMI e Bemberg™ organizzeranno, nell’ambito della collaborazione, due workshop dedicati rispettivamente ai brand associati di CNMI e ai designer più emergenti, focalizzati sulla sostenibilità e sulle pratiche sostenibili attuate da Bemberg™, oltre alle sue particolari performances. Questi appuntamenti si inseriscono nella proposta di innovazione e ricerca che CNMI offre ai propri brand associati.

About Author

redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *