TORINO – La band ucraina Kalush Orchestra ha ribaltato la classifica grazie al voto del pubblico raccogliendo 631 punti. L’Italia ha votato per loro. Nelle ore precedenti alla finale anche il presidente Zelensky aveva invitato a votare per la band. E così i KALUSH vincono l’edizione numero 66 dell’Eurovision Song Contest 2022, in rappresentanza dell’Ucraina, con il brano “STEFANIA (Kalush Orchestra)”, disponibile in digitale, in maxi-CD e attualmente in rotazione radiofonica (https://kalush.lnk.to/Stefania).

La manifestazione musicale, che si è svolta a Torino dal 10 al 14 maggio, ha visto la band ucraina raggiungere il gradino più alto del podio con 631 punti, assegnati dalla giuria e dal televoto.

STEFANIA (Kalush Orchestra)”, composta da un mix di versi rap con un ritornello folk e beat hip hop, è dedicata alle madri dei membri della band e si basa su vere esperienze di vita. Con questo brano, la band ucraina ha conquistato il palco e il cuore del pubblico dell’Eurovision Song Contest 2022 sia con la loro musica incredibilmente unica che con i loro importanti messaggi.

Con la loro partecipazione al contest, i Kalush sono diventati il volto e la voce di una nazione che sta attraversando tempi strazianti. In mezzo a una guerra che tiene il mondo intero con il fiato sospeso e soffre indirettamente, i KALUSH hanno deciso che adesso è più importante che mai mantenere la propria posizione, i propri sogni e combattere per ciò in cui credono.

Sony Music Entertainment devolverà tutti i proventi netti del brano a un’associazione umanitaria scelta dalla band.

KALUSH, il cui nome si ispira alla piccola città industriale in cui è nato il frontman e leader della band Oleh Psiuk (alias The Psiuchyi Son), si sono formati nel 2019 quando i membri Igor Didenchuk e MC CarpetMan (Kylym Men) hanno risposto a un post Facebook di Oleh in cui cercava musicisti per formare la band. A loro si aggiungono i polistrumentisti Tymofii Muzychuk e Vitaliy Duzhyk, formando definitivamente la band. Il loro primo singolo “Shtomber Womber” è stato pubblicato nel dicembre del 2021.

Il presidente ucraino esulta, congratulazioni e pieno sostegno dei vertici Ue. Durante la gara appello del leader della band ad aiutare il Paese: “Siamo pronti a combattere”.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.