MILANO – Milano si prepara ad accogliere la Milano Design Week, l’evento che l’ha resa la capitale mondiale del design, insieme all’immancabile Fuorisalone, pronti a stupire visitatori, esperti del settore e semplici appassionati con esposizioni, installazioni, eventi e proposte di design innovative.
Tra i protagonisti più attesi, come ogni anno, torna dal 6 al 12 giugno anche la Tortona Design Week.

Cuore di quest’edizione sarà il progetto Fluidity and Design, concept con cui Torneria Tortona e Tortona Locations – soggetti promotori e organizzatori dell’evento – confermano il percorso intrapreso negli ultimi anni di interpretazione del design come collettore di trasformazione culturale e sociologica, sensibile alle mutate condizioni del vivere attuale, rispettoso delle differenze e delle nuove istanze che si sono improvvisamente e prepotentemente affacciate a livello sia nazionale che internazionale.

In un panorama in cui è difficile immaginare quali saranno gli spazi e come verranno vissuti, Fluidity and Design sono le due parole chiave che caratterizzano il percorso che le aziende leader del settore stanno perseguendo per attuare la loro ripartenza, ispirandosi alle condizioni che ci vengono imposte e che stanno modellando la nostra vita. Dallo smarrimento e incertezza che caratterizzano i nostri tempi possono scaturire scenari inattesi, soprattutto laddove è fertile la potenza della creatività.

Palcoscenico designato per molti artisti emergenti e non solo, numerosi designer provenienti da tutto il mondo hanno deciso di sposare l’iniziativa di Tortona Design Week. Tra le realtà aderenti di fama nazionale e internazionale, troviamo Timberland, IKEA, Lexus, Gruppo Mauro Saviola, Apima, Delta Light, Candy, Hoover, Haier, gloTM, Decor Lab, Capital Collection, Lechler – ColorDesign®, Mia Forniture, Zip Zone, Materioteca®, Officina 14.

A testimonianza della continuità del percorso intrapreso da Tortona Design Week e con l’obiettivo di promuovere un design capace di creare nuovi valori, coinvolgere ed educare, l’edizione 2022 vedrà anche la realizzazione di “Completing the fragments of nature”. Il progetto, ideato da un gruppo di studenti di Domus Academy, è stato premiato lo scorso luglio come vincitore del contest The Roundabout: design with nature, lanciato nel 2021 da Tortona Design Week e Domus Academy. Grazie al prezioso contributo di Urbo Style, Linea Light Group e Sense immaterial Reality, l’idea di John Tracy Connor, Maryana Concepcion Heilman, Jing-Han Yang vedrà finalmente la lucenella rotonda di via Bergognone. La porta d’accesso e simbolo della Tortona Design Week verrà trasformata in un’installazione virtuale e fisica, manifesto di una visione più ecologica e sostenibile della città di Milano, in vista delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026. 

Tra i grandi protagonisti della manifestazione, Timberland presenta “Floating Forest”, una foresta multisensoriale galleggiante, realizzata come ecosistema indipendente sull’acqua della Darsena di Milano, per una città più verde. Creata per la Milano Design Week 2022, in collaborazione con Stefano Boeri Interiors, l’installazione di Timberland, la cui mission è equipaggiare e ispirare la nuova generazione a far progredire il mondo, nasce proprio dall’importanza del ruolo che ha la natura e mira ad enfatizzare la visione del marchio per un futuro più verde ed equo, in linea con il concetto di circolarità dove nulla viene sprecato.

IKEA sarà presente a BASE Milano con IKEA Festival, un ricco palinsesto di eventi ed esperienze immersive per raccontare il futuro del retail e del design, indagare come si è evoluto il rapporto delle persone con la propria casa e mostrare come sia possibile migliorare la vita quotidiana vivendo gli spazi domestici in modo consapevole. Nell’area sarà possibile visitare Ögonblick – A Life at home exhibition,un’avvincente istallazione fisica e digitale che si ispira ad H22, progetto che ha preso vita ad Helsingborg, in Svezia, al quale IKEA partecipa con l’obiettivo di costruire “la città sostenibile del futuro”.

Una visione elettrizzante per il futuro del design verrà presentata da Lexus grazie a “ON/”, installazione dell’architetto e designer Germane Barnes, che svela i prototipi dei finalisti del Lexus Design Award 2022 e mette in scena le idee degli studenti del Royal College of Art di Londra sul tema della mobilità nel 2040.

Saviola, business unit di Gruppo Saviola, primo ad aver creato il pannello ecologico 100% recycled wood, presenta “LEGEND. the renaissance”: il nuovo tema che rappresenta la rinascita rispetto ai valori dell’habitat e un modo di vivere rivolto alla sostenibilità. RIQUALIFICARE, RINNOVARE, RIPENSARE…i pilastri del Rinascimento introdottiper creare bellezza tecnica ed esteticanei propri prodotti. L’istallazione di Saviola è strutturata attraverso un percorso interattivo e immersivo. Un viaggio multisensoriale che coinvolge il visitatore all’interno del processo produttivo del riciclo del legno post-consumo fino all’applicazione del prodotto nell’interior design.

Firmata da APIMA e AICEP Portugal Global con l’obiettivo di promuovere i prodotti portoghesi all’interno della comunità internazionale, MADE IN PORTUGAL è un’elegante esposizione della migliore offerta portoghese per l’Home Interiors: più di 100 prodotti di diversi settori all’interno del Cluster Casa, come mobili, illuminazione, posate, tessuti per la casa e ceramiche. La mostra punta a valorizzare la qualità, la sostenibilità, l’innovazione e la differenziazione dell’interior design e dei prodotti portoghesi.

Per l’occasione, Delta Light presenta i prodotti del nuovo catalogo Lighting Bible 14 New Collection nello showroom di via Bugatti.

Dopo il successo dell’experience “Connect to Extraordinary” presentata nel 2021, Haier Europe torna alla Tortona Design Week con un nuovo percorso immersivo ed esperienziale intitolato “Home Switch Home, che coinvolge i suoi tre brand internazionali Candy, Hoover e Haier. Più di 1000 mq dedicati alla Smart Home, all’Internet of Things e all’intelligenza artificiale, declinati ad hoc per ognuno dei tre brand e le sue peculiarità. L’experience del Gruppo si inserisce nella cornice tematica “Looking Ahead” del SuperDesign Show 2022 e la fa propria con soluzioni sempre più innovative dove appliances e servizi convergono in un ecosistema connesso che migliora e facilita l’esperienza quotidiana degli utenti. Fil rouge di tutto il percorso è l’app hOn, piattaforma digitale del Gruppo.

Hypernova è l’installazione realizzata dalla designer Sara Ricciardi per gloTM, protagonista dell’area Lounge di Superstudio. Ricciardi invita lo spettatore a compiere un’esperienza in cui natura e tecnologia, unicità e molteplicità coesistono. Un percorso che richiama la filosofia del brand, che invita a non dover necessariamente scegliere tra due opzioni apparentemente opposte, ma a farle convivere “senza compromessi”. 

Anche lo spazio del Roof seguirà la medesima filosofia e sarà curato per gloTM da TOILETPAPER magazine, il collettivo creativo fondato da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari. Con Radical Pop Terrace l’obiettivo è ricreare un giardino urbano di forte impatto visivo. Uno spazio super pop, aperto al pubblico tutti i giorni fino alle 21.

Decorazione senza limiti. È questo il tema proposto da Decor Lab, il laboratorio della decorazione di via Tortona 37. Decor Lab riunisce una particolare selezione di prodotti e soluzioni premium per l’architettura, l’interior design e la visual communication, personalizzati e in grado di trasmettere una nuova prospettiva del vivere gli spazi per clienti privati, architetti, designer, arredatori ed esperti di comunicazione che vogliono scoprire e toccare con mano le soluzioni di prima qualità realizzate dagli specialisti della decorazione personalizzata.

Capital in occasione della 60’ edizione della Milano Design Week del 2022, vuole riflettere a pieno i valori su cui si fonda la visione dell’azienda: flessibile e dinamico, vuole essere uno spazio vivo, di incontro e scambio; un teatro di relazioni e storie di impresa, prima ancora che spazio espositivo di prodotti. Lo showroom monomarca Capital di Milano torna protagonista con un’installazione dal titolo “Air is Emotion” scelto e realizzato in collaborazione con l’Interior Designer Elena Pelosi, per descrivere al meglio lo spazio espositivo con un invito a rallentare.

Color Design® Lechler – “The Way of Accent” interpreta il tema della sostenibilità, proponendo quattro collezioni di colori ed effetti per realizzare spazi senza tempo grazie a elementi di valore, curati e belli, che ci accompagneranno nella nostra vita domestica per lunghi periodi. Disincentivare la creazione di rifiuti è per Lechler favorire la produzione di “componenti” di pregio in cui la vernice è un elemento prezioso che aggiunge o torna a dare grande valore.

In occasione della Milano Design Week, Zip Zone Events, il format di eventi ideato da Alessandra Stretti per accompagnare ed enfatizzare la natura del Fuorisalone, propone un’esperienza poliedrica e immersiva che spazia tra esposizioni collettive di design, arte e creazioni in materiali innovativi nella loro massima e più pura espressione. Per la sua quinta edizione, il fil rouge che lega molti dei lavori esposti è il riutilizzo creativo dei materiali di recupero per creare pezzi unici e di valore.

All’interno di Zip Zone Events si svolgerà inoltre “Fuori di Design”, una mostra collettiva promossa da Materioteca®. In questa decima edizione vengono ospitate creazioni frutto del riuso e/o riciclo materico. Vi sarà la partecipazione straordinaria di Idea Plast, la cui ricerca e sviluppo si è dimostrata negli anni essere una eccezionale fucina di ispirazione e stimolo nel donare una inedita seconda vita a una disparata varietà di rifiuti polimerici. 

Officina 14, infine, propone design ed artigianato in una location suggestiva.

A questo link è possibile approfondire nel dettaglio tutti gli espositori di Tortona Design Week 2021: https://bit.ly/3vBjTnf

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.