MILANO – MIDO 2022 ritorna alle origini e si riposiziona da sabato 30 aprile a lunedì 2 maggio sempre presso Milano Rho Fiera: una scelta motivata dalla situazione pandemica mondiale attuale e dall’intenzione di assicurare a espositori e visitatori una manifestazione al massimo potenziale di traffico internazionale, in un periodo dell’anno favorevole e proficuo per le attività commerciali, ma anche nel rispetto dello svolgimento delle altre fiere internazionali del settore.


Un momento strategico dell’anno per il business e per l’internazionalizzazione che riporta MIDO alle origini che, nelle sue prime edizioni, si svolgeva proprio nel mese di maggio: l’auspicio è che l’arrivo della primavera possa rendere più sicuri e agevoli gli spostamenti tra paesi, confermando MIDO un motore imprescindibile delle attività del settore a livello mondiale.


“Oggi – afferma Giovanni Vitaloni, presidente di MIDO – ci sembra piuttosto evidente che un evento fieristico internazionale realizzato a febbraio potrebbe mettere a rischio la partecipazione di una parte di espositori e visitatori. Vogliamo dare voce alle esigenze delle aziende e confermare MIDO manifestazione clou dell’anno, in un 2022 che sta già dando segnali significativi di ripresa per l’occhialeria in tutto il mondo.
MIDO 2022 tra fine aprile e inizio maggio è quindi la migliore data per tornare ad assolvere la nostra missione: creare e massimizzare le opportunità di business internazionale e dare lustro e nuova vita a un settore strategico. Stiamo inoltre continuando a lavorare pronti ad accogliere espositori e visitatori nella massima sicurezza seguendo quelle che saranno le norme vigenti”.


La principale manifestazione mondiale dell’eyewear, a poco più di tre mesi dall’evento, riconferma il format , mantiene aperte le iscrizioni dei visitatori che, anche quest’anno, potranno utilizzare i treni, messi a disposizione dell’organizzazione, con sosta a Rho Fiera e prenotabili prossimamente direttamente sul sito www.mido.com, continua a lavorare sul ricco programma degli eventi (area Otticlub e Centro Congressi). Inoltre, è già disponibile la piattaforma digitale, inaugurata a giugno scorso in occasione di MIDO 2021, nella quale è possibile intraprendere le prime attività di contatto in attesa di aprile.


Per la prima edizione di MIDO in presenza con le nuove norme, la strategia degli organizzatori è esplicitamente volta a riunire il settore nella manifestazione di riferimento, obiettivo raggiungibile grazie alla messa in opera di tutti i dispositivi di sicurezza e grazie alla collaborazione da parte di tutti gli stakeholder.


Per un’informazione sul mondo occhiale a 360 gradi, è online il magazine WMIDO, raggiungibile dal sito ufficiale, aggiornato con tutte le novità che saranno consultabili anche attraverso i canali social: Instagram (@mido_exhibition), Facebook (@MIDOExhibition), Twitter (@MIDOExhibition) e Linkedin.

#MIDO2022 #livethewonder

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.