MILANO – Con l’arrivo del mese di marzo si percepiscono anche i primi profumi della primavera. E qual è la cosa migliore, nell’attesa della mite stagione, se non quella di trascorrere serate speciali presso Wine Bistrot Borgia – Milano, in via Washington 56? Continuano, infatti, gli eventi in programma nei suggestivi ambienti del locale, un mix di design, charme e accoglienza. Gli appuntamenti, come sempre, avranno differenti sfumature e argomenti così da soddisfare tutti coloro che avranno la voglia di vivere un’esperienza particolare tra musica, scoperte enogastronomiche, degustazioni e libri. Tutto ciò godendo e condividendo il momento dell’aperitivo!
Birre, formaggi, Vermouth e ricette da scoprire saranno i protagonisti dei prossimi incontri di marzo… ovviamente senza rinunciare, per chi lo desiderasse, alla creativa cucina dello chef Giacomo Lovato, firma autorevole del Ristorante Borgia – Milano.
 
Il primo incontro del mese è fissato per l’8 marzo, una data simbolica che, in questo caso, abbraccerà una degustazione di vini, dal titolo Bottiglie Aperte: il giro del mondo in un calice, condotta dall’enologo Alessandro Salvano: a spasso per il mondo alla scoperta di intriganti e originali etichette accompagnate da sfiziosi assaggi gastronomici.
Il 10 marzo spazio alla musica con Gabriella Di Capua Jazz Trio! La calda e appassionante vocalist sarà accompagnata da Giacomo Zorzi, alle tastiere, e da Pasquale Guarro, alla batteria, per riempire l’aria di brani jazz, soul, R&B sino ad arrivare a qualche successo pop.
Il 23 marzo sarà il momento dell’originale sodalizio tra la selezione di 5 birre artigianali affiancate a 5 formaggi pecorini sardi. La degustazione, dal titolo Happy Cheese Hour sarà guidata da Lamberto Rubini di Formaggitalia e da Michela Cimatoribus di The Good Beer Society.
Ancora una degustazione in programma con l’appuntamento fissato per il 30 dedicato alla presentazione del libro Soul Vermouth con la sua autrice Elena Maffioli. Anche in questo caso, oltre a percorrere un curioso itinerario alla scoperta del noto ‘vino aromatizzato’ torinese, ci sarà un assaggio in purezza e un cocktail (sempre a base Vermouth) con l’accompagnamento di stuzzichini.
Il 31 marzo il mese si concluderà in musica con il Three Strings Trio, un trio acustico composto da Silvia Reale,voce, Andrea Dominoni, al basso, e Dave Dicecca, alla chitarra. Un percorso che parte dai classici del soul e del funk con speciali arrangiamenti acustici; tra i brani inseriti in scaletta ci saranno quelli di Lianne La Havas, Erykah Badu e Bill Withers, giusto per citarne alcuni.
 
Di seguito i dettagli del calendario degli incontri di marzo 2022. Le serate sono aperte al pubblico ed è fortemente consigliata la prenotazione (massimo 30 posti), oltre all’obbligo di green pass rafforzato.
 

  • 8 marzo, ore 19:30, Bottiglie Aperte, degustazione di vini con Alessandro Salvano (saranno serviti 5 vini a scelta provenienti da diverse parti del mondo con stuzzichini, costo € 25).
  • 10 marzo, ore 21:30, musica dal vivo con il Gabriella Di Capua Jazz Trio (ingresso libero con prima consumazione obbligatoria, costo € 10).
  • 23 marzo, ore 19:30, degustazione guidata Happy Cheese Hour, con Lamberto Rubini di Formaggitalia e Michela Cimatoribus di The Good Beer Society (degustazione di 5 birre artigianali e di 5 formaggi pecorini sardi, costo € 30)
  • 30 marzo, ore 19:30, presentazione del libro Soul Vermouth. Il piacere di scoprirlo in ogni sua forma, con Elena Maffioli (sarà servito un Vermouth in purezza e un cocktail a base Vermouth con stuzzichini, costo € 20).
  • 31 marzo, ore 21:30, musica dal vivo con Tree Strings Trio (ingresso libero con prima consumazione obbligatoria, costo € 10).
About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.