MILANO – Martina Capriotti, co-Founder dello showroom digitale Mirta, è tra le 7 finaliste – unica del comparto moda e lusso – della 14a edizione del Premio Gamma Donna. Il riconoscimento, che verrà assegnato il 30 settembre in occasione dell’Italian Tech Week alle OGR Torino, è dedicato all’imprenditoria femminile innovativa. 

Grazie agli anni trascorsi a lavorare a stretto contatto con aziende del lusso in Asia, Martina Capriotti, percependo il forte interesse per il Made in Italy in Asia e l’altrettanto forte difficoltà delle aziende Italiane nell’operare in quel mercato, decide di fondare con il socio Ciro Di Lanno lo showroom digitale Mirta con l’obiettivo di rivoluzionare il settore moda, permettendo a brand contemporanei e proprietari di boutique di globalizzarsi pur mantenendo la propria natura locale, accelerando in questo modo la digitalizzazione di un mercato che vale 450B a livello globale e di cui oggi meno del 10% è digital. 

Premio Gamma Donna Martina Capriotti Mirta

“Sono molto orgogliosa di essere tra le 7 finaliste di questo prestigioso premio che da oltre 20 anni valorizza e sostiene l’imprenditoria femminile e il Women Empowerment. Questa nomination riconosce l’impegno di Mirta nel voler cambiare le dinamiche di un settore come quello della moda e del lusso.” – ha dichiarato Martina Capriotti, – “È per me un grande onore essere al fianco di altre donne eccezionali che stanno rivoluzionando l’imprenditoria italiana con la loro lungimiranza.”

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.