MILANO – Disponibile in oltre 10.000 città e in 71 paesi nel mondo, Uber conta su oltre 19 milioni di viaggi ogni giorno a livello globale, un’esperienza internazionale e in continua evoluzione nel trasporto urbano, tra strade e quartieri di metropoli e città di varie dimensioni, incluse quelle italiane. Sulla base di questa esperienza, Uber rivela un nuovo spaccato della ‘city on the move’ analizzando i profili più significativi di coloro che viaggiano, tramite la piattaforma, in alcune delle principali città italiane: Milano, Roma, Torino, Firenze e Bologna. L’analisi incrocia i dati anonimi dei viaggiatori tenendo in considerazione le principali destinazioni urbane, le tempistiche di viaggio e il tipo di servizio utilizzato nell’ultimo mese.

Le città sono il termometro dell’intero paese, anticipano le necessità, definiscono le tendenze, dettano gli stili di vita, colgono ogni opportunità e, in questo contesto, raccontano come la gente è tornata a muoversi dopo questi due anni”, spiega Lorenzo Pireddu, general manager  di Uber Italia. “Uber segue il ritmo degli abitanti e li supporta nei loro spostamenti, per questo abbiamo pensato di definire i profili di chi si muove attraverso la nostra app, perché rappresentativo delle città che cambiano e che si adeguano alle esigenze di chi ci vive, di chi è di passaggio e di chi è sempre in viaggio”.

Chi sono i cittadini in movimento?

Le città non si fermano mai, cambiano, si evolvono e si muovono assieme ai loro abitanti. Qui di seguito otto diversi profili che corrispondono a otto modi diversi di spostarsi in città, tra esigenze di ogni tipo, gusti personali, oltre a giorni, orari preferiti e voglia di esplorare gli ambienti urbani. 

City Lover

La capitale dei ‘City Lover’ è Torino, dove questo tipo di profilo si attesta al 47% rispetto al totale dei viaggiatori urbani. Si sposta in qualsiasi orario, quasi esclusivamente attraverso le zone centrali della città e lo fa in particolar modo tra il lunedì e il venerdì, mentre tutto è in movimento e le strade brulicano di vita.

First Timer

In questo caso è Bologna ad ospitare il maggior numero di ‘First Timer’ (30%). Di lui o lei sappiamo soltanto che ad oggi ha utilizzato Uber una sola volta, ma questo significa che è soltanto all’inizio della sua avventura cittadina. Un mondo tutto da scoprire (o riscoprire).

Globetrotter

Una storia da raccontare. Questo particolare profilo non si è limitato a viaggiare in Italia, ma ha esplorato almeno un altro paese a bordo di Uber. Un cittadino del mondo e la città con più ‘Globetrotter’ d’Italia non poteva essere altro che Milano (21%)

Weekender

Relax. Sabato e domenica, questi i giorni preferiti dal ‘Weekender’ per scorrazzare tra i quartieri del centro e godersi quanto accade durante gli affollati fine settimana cittadini, dallo shopping, agli eventi e ai luoghi da visitare. Un profilo conteso tra le città di Bologna e Roma.

Country Explorer

Di città in città, a bordo di Uber, il ‘Country Explorer’ ha viaggiato per le strade di almeno due centri urbani in Italia. Si muove attraverso il Belpaese, come una sorta di viaggiatore patriottico e in questo caso è Bologna a farla da padrona.

Food Hunter

Si muove soprattutto in centro città e concentra i suoi viaggi urbani tra le 6 e le 9 di sera. Forse in cerca di locali e bella vita, il ‘Food Hunter’ arriva sempre in tempo per un aperitivo o per una cena. Prosegue il confronto tra Bologna e Roma, perché anche questo profilo è conteso tra le due città.

Stylish Traveller

Viaggia ovunque tra le vie delle città, non ha zone preferite, lo fa a qualsiasi ora, ma a una condizione: farlo in grande stile ovvero a bordo di Uber LUX. A contendersi lo ‘Stylish Traveller’ sono le città di Milano, Torino e da quegli utenti che da Firenze, la loro città, si spostano verso altri centri urbani in cui è presente questo particolare servizio.

Business Man Predilige le corse business, non ha tempo da perdere, viaggia in pratica ogni giorno, weekend inclusi e a qualsiasi ora. Un profilo indaffarato e dalla vita frenetica. Il ‘Business Man’ è di casa dove girano i grandi affari: Milano e Roma.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.