MILANO – Camera Nazionale della Moda Italiana continua a sostenere i più interessanti talenti internazionali garantendo loro attraverso il Fashion Hub un palcoscenico privilegiato durante la Milano Fashion Week Women’s Collection Primavera/Estate 2023.

Ospitato presso l’ADI Design Museum, il Fashion Hub è stato inaugurato il 20 Settembre con un evento serale presentato da una madrina d’eccezione, l’attrice Italiana Fiammetta Cicogna.

Durante la cerimonia di inaugurazione, il Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana Carlo Capasa e Monika Schaller, Executive Vice President of Corporate Communications, Responsibility and Brand at Deutsche Post DHL Group, hanno premiato i tre vincitori del Young Designer DHL Award. L’obiettivo del Young Designer DHL Award è quello di supportare il talento di designer emergenti a cui DHL fornirà un aiuto concreto nel loro processo di espansione nei mercati internazionali DHL. L’azienda infatti, è fortemente impegnata nello sviluppo di progetti con partner globali d’eccezione mirati a supportare l’internazionalizzazione delle eccellenze del Made in Italy.

Monika Schaller, Gabriella Ruspa, Carlo Capasa, Erika Guarino

I vincitori di quest’anno sono Endelea, la cui collezione è in esposizione al Fashion Hub, oltre a  Dhruv Kapoor e Gentile Catone, brand presenti nel calendario ufficiale di CNMI.

In occasione della cerimonia, Gabriella Ruspa, Managing Director Marketing and Business Development, DHL Express Italy ha presentato, inoltre,  il “The Upcycling Project”, di cui maggiori dettagli sono indicati nella descrizione dei progetti del Fashion Hub.

La stessa sera, è stato annunciato il vincitore del Kia Designers Award, Edoardo Terribilini, che ha avuto l’opportunità di curare il wrapping dell’auto KIA esposta all’esterno del Fashion Hub.

A sottolineare la costante sinergia tra CNMI e Camera Buyer Italia, durante la cerimonia di inaugurazione del Fashion Hub, Carlo Capasa con Giacomo Santucci e Giuseppe Angiolini, rispettivamente Presidente e Membro del board con delega in comunicazione ed eventi di Camera Buyer Italia, hanno designato il vincitore dell’importante premio assegnato da Camera Buyer Italia – The Best Shops, Endela, con menzione speciale a Atelier Florania. 

Atelier Florania, Carlo Capasa, Beppe Angiolini

Il premio in oggetto darà la possibilità al designer di scegliere, tra i luxury multi-brands del circuito “The Best Shops”, tre boutiques che daranno spazio alla sua collezione mediante le loro vetrine e/o corners dedicati. Durante la settimana della moda milanese, inoltre il Fashion Hub ospiterà una serie di incontri con importanti buyer per discutere le nuove evoluzioni del mondo del retail.

Sempre nell’ottica del supporto ai talenti emergenti, il 20 Settembre, dalle 17:00 alle 19:00, durante l’inaugurazione del Fashion Hub, CNMI ha messo a disposizione lo spazio presentazioni del Fashion Hub ai tre vincitori del progetto Who is on next? 2022, promosso da Altaroma: SETCHU, MOKOO e LESSICO FAMILIARE.

Come ogni stagione, il Fashion Hub di Camera Nazionale della Moda Italianaoffre grande visibilità internazionale a una serie di talenti che incarnano i valori fondamentali di CNMI, tra cui la promozione della sostenibilità e delle tematiche dell’inclusivity & diversity.

I progetti presenti presso il Fashion Hub di Camera Nazionale della Moda Italiana questa stagione includono:

  • Frutto della collaborazione tra CNMI e il WAMI collective darà visibilità alla creatività di 5 designer BIPOC, tra cui Villain, Fatra, Phan Dang Hoang, Made for a Woman e Runway Reinvented;
  • La 6° edizione del progetto Designer for the Planet, che mira a valorizzare il panorama della moda sostenibile italiana, includerà lo showcase di 5 brand emergenti impegnati nello sviluppo di collezioni eco-conscious: Acidalatte, BENNU, ENDELEA, _DENNJ_ e ATELIER FLORANIA;
  • Una room dedicata al Kia Designers Award e ai temi dell’innovazione e della sperimentazione: i finalisti del concorso DassùYAmoroso, Francesco Matera, Lei Ann Orsi, Gianluca Regazzo, Camilla Ruggerini ed Edoardo Terribilini, hanno avuto la possibilità di seguire negli scorsi mesi un percorso di mentoring, focalizzato sulla tecnologia e sul concetto di newness, che si concluderà con la presentazione di originali outfit disruptive. A rendere il progetto ancora più futuristico e immersivo, per ciascun outfit è stato realizzato un avatar dinamico, personalizzato sia nelle sembianze che nelle scelte cromatiche. Tali outfit, dialogano quindi in una propria dimensione sia fisica che digitale, grazie alla presenza di videototem e maxiled che renderanno la presentazione ancora più immersiva.
  • L’8° edizione di Budapest Select che torna con il “Budapest Select SS 2023 Special Show” in programma il 23 Settembre alle ore 12:30. Presente in calendario e trasmesso in streaming, lo show vedrà come protagonisti i marchi ABODI, CUKOVY, Kata Szegedi, ZSIGMOND, THEFOUR. Le collezioni dei brand ABODI, CUKOVY, Kata Szegedi, insieme a quelle di NINI, Pinetime e UNREALINDUSTRY, sono presenti nel Fashion Hub in un corner dedicato.
  • In linea con l’impegno di CNMI verso le sfide della sostenibilità, in partnership con DHL viene presentato “The Upcycling Project”. I giovani studenti dell’Istituto Modartech, applicando i principi dell’economia circolare, hanno pensato a come trasformare le divise dismesse dei corrieri DHL in nuovi capi d’abbigliamento. I tre migliori progetti realizzati dagli studenti sono diventati i protagonisti di una campagna social. Tra tutte le proposte, si è aggiudicato il premio come miglior progetto quello della studentessa Erika Guarino del corso di Fashion Design, che ha presentato la sua speciale creazione durante la serata e sarà esposta in un corner dedicato per l’intera settimana.

All’interno del Fashion Hub, GILBERTO CALZOLARI, AUREA, MAXIVIVE, SAN ANDRÈS MILANO, ARA LUMIERE, EDITHMARCEL e MICHELE CHIOCCIOLINI FIRENZE avranno la possibilità di presentare le loro collezioni in un ambiente dedicato, dove sarà organizzata una giornata speciale a supporto del progetto “A Global Movement to Uplift Underrepresented Designers” organizzato da Blanc Media in collaborazione con CNMI. L’obiettivo del progetto è dare visibilità internazionale alla nuova generazione di creativi, creando uno spazio per la moda inclusivo che celebri tutti i background. Unendo l’expertise di CNMI con la visione di Blanc, è possibile supportare la prossima generazione dei visionari della moda. In questa prima di tante collaborazioni, verranno celebrati quattro designers emergenti e le loro storie.

Inoltre, il 25 Settembre il Fashion Hub ospiterà la presentazione del progetto Hope Fashion Ukraine, iniziativa culturale finalizzata a dare visibilità internazionale al talento dei creativi ucraini nel mondo. L’iniziativa, patrocinata da CNMI, è supportata da Confindustria Ucraina, Ucraina’s Fashion Week, il Consolato Onorario Repubblica Ucraina. Nell’ambito di questo progetto, 13 brand ucraini esporranno 15 capi esclusivi ed iconici, dando prova dell’unicità e del potenziale sviluppato dall’Industria Fashion Ucraina, che sta reagendo con forza e tenacia alla crisi bellica in corso.

Per la durata della Fashion Week, all’interno del Fashion Hub, Scalapay, partner ufficiale di CNMI, ripropone la personalizzazione di uno spazio dedicato, arredato da partner di Scalapay. All’interno di questo salottino, si svolgeranno nel corso della settimana meeting e interviste a designer e talenti emergenti, condotte da un host d’eccezione.

Attraverso La partnership con TikTok, entertainment partner di CNMI, viene data visibilità all’hashtag #MFW ufficiale della manifestazione, posizionato all’ingresso del Fashion Hub, personalizzato da @clessiolab.

È prevista all’interno del Fashion Hub la VIP lounge di CNMI dedicata alla stampa e ai buyer accreditati, aperta dal 21 al 26 Settembre dove sarà possibile brindare insieme a Franciacorta, wine partner di CNMI, che da diversi anni supporta CNMI nella realizzazione degli eventi. La Lounge pensata appositamente per accogliere gli operatori nazionali e internazionali, oltre a prevedere un servizio di catering, vuole essere uno spazio di incontro e networking tra operatori del fashion system.

Camera Nazionale della Moda Italiana ringrazia per la realizzazione del Fashion Hub Bonaveri, azienda d’eccellenza nella creazione di manichini personalizzati, per essere sponsor tecnico del progetto DHL, partner istituzionale di CNMI, per il supporto alla spedizione dei manichini utilizzati nel Fashion Hub.

Si ringraziano tutti gli altri partner ufficiali di Camera Nazionale della Moda Italiana: Mastercard, Sunday Riley, Wella Professionals, YKK Italia e il media partner Class Editori.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.