VENEZIA – Il Festival del Cinema di Venezia 2023 è alle porte, e come ogni anno, trasporterà la meraviglia e la magia del cinema nella suggestiva cornice della città lagunare. Dal 30 agosto al 9 settembre Venezia si trasformerà in un palcoscenico unico per il mondo del cinema, offrendo dieci giorni intensi di emozioni, scoperte e celebrazioni.

La storia millenaria del Festival del Cinema di Venezia

La radice profonda del Festival del Cinema di Venezia affonda nella storia millenaria della Biennale di Venezia, nata nel lontano 1895. Tuttavia, è nel 1932 che il festival cinematografico trova la sua genesi, diventando un punto di riferimento fondamentale nell’industria cinematografica. Da una competizione nazionale iniziale, il festival si è espanso nel corso degli anni, aprendo le porte a film provenienti da tutto il mondo. Oggi, è riconosciuto come uno dei più prestigiosi eventi del panorama cinematografico globale.

Festival del Cinema di Venezia 2023

La suggestiva cornice della Mostra

La Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia trova la sua sede nel suggestivo scenario del Lido di Venezia, precisamente sul lungomare Marconi. Tra il maestoso Palazzo del Cinema, che funge da cuore pulsante dell’evento, e altre sedi adiacenti, si svolgono le proiezioni e gli eventi di questo straordinario festival. La combinazione tra l’atmosfera unica di Venezia e l’eleganza delle location create uno scenario perfetto per l’esplorazione dell’arte cinematografica.

La selezione dei film e l’attesa dei vincitori

Uno degli aspetti più affascinanti del Festival del Cinema di Venezia è la selezione dei film. Le opere in competizione coprono una vasta gamma di generi, stili e narrazioni, garantendo una visione completa del panorama cinematografico contemporaneo. Tra le categorie di selezione vi sono la sezione ufficiale, il concorso principale, i film d’autore, i grandi classici e la sezione Orizzonti dedicata ai talenti emergenti. La giuria internazionale, composta da esperti del settore, assegnerà i premi alle opere meritevoli, contribuendo a valorizzare e riconoscere l’eccellenza cinematografica.

La magia dell’evento e l’interazione con il pubblico

Durante il Festival del Cinema di Venezia 2023, la città si anima con una serie di eventi affascinanti e coinvolgenti. Oltre alle proiezioni, il programma prevede incontri con professionisti del settore, eventi speciali e conferenze stampa. Queste attività offrono al pubblico l’opportunità unica di interagire con le menti creative dietro le quinte dei film, ascoltare le loro storie e ottenere una comprensione più profonda dei processi di creazione.

L’accesso al Festival del Cinema di Venezia 2023

Partecipare al Festival del Cinema di Venezia 2023 richiede una pianificazione accurata. Durante l’evento, Venezia è invasa da appassionati di cinema e professionisti del settore, rendendo l’alloggio un aspetto cruciale da considerare in anticipo. Oltre agli addetti ai lavori accreditati, chiunque può acquistare i biglietti per le proiezioni. Questi possono essere acquistati sia presso le sedi delle proiezioni pubbliche che online sul sito ufficiale del festival. I prezzi dei biglietti variano in base alla data, al film e alla sala di proiezione, ma generalmente rimangono accessibili, rendendo l’esperienza cinematografica alla portata di tutti.

I film in gara per il Leone d’Oro

La selezione dei film in gara per il Leone d’Oro rappresenta uno dei momenti culminanti del festival. Quest’anno, ben 23 opere si contenderanno l’ambito premio, tra cui spiccano sei film italiani. Tra i titoli in lizza, troviamo opere di registi internazionali di grande calibro, promettendo una competizione avvincente e la possibilità di scoprire capolavori cinematografici di eccezionale qualità.

Festival del Cinema di Venezia 2023

Bastarden
Regia  Nikolaj Arcel
Interpreti  Mads Mikkelsen, Amanda Collin, Simon Bennebjerg, Melina Hagberg, Kristine Kujath Thorp, Gustav Lindh / Danimarca, Germania, Svezia / 127’

Dogman
Regia  Luc Besson
Interpreti  Caleb Landry Jones, Jojo T. Gibbs, Christopher Denham, Clemens Schick, Grace Palma / Francia / 114’

La bête
Regia  Bertrand Bonello
Interpreti  Léa Seydoux, George MacKay / Francia, Canada / 146’

Hors-saison
Regia  Stéphane Brizé
Interpreti  Guillaume Canet, Alba Rohrwacher / Francia / 115’

Enea
Regia  Pietro Castellitto
Interpreti  Pietro Castellitto, Giorgio Quarzo Guarascio, Benedetta Porcaroli, Chiara Noschese, Giorgio Montanini, Adamo Dionisi, Matteo Branciamore, Cesare Castellitto, Sergio Castellitto / Italia / 115’

Maestro
Regia  Bradley Cooper
Interpreti  Carey Mulligan, Bradley Cooper, Matt Bomer, Maya Hawke, Sarah Silverman, Josh Hamilton, Scott Ellis, Gideon Glick, Sam Nivola, Alexa Swinton, Miriam Shor / Usa / 129’

Priscilla
Regia  Sofia Coppola
Interpreti  Cailee Spaeny, Jacob Elordi, Dagmara Dominczyk / Usa, Italia / 110’

Finalmente l’alba
Regia  Saverio Costanzo
Interpreti  Lily James, Rebecca Antonaci, Joe Keery, Rachel Sennott, Alba Rohrwacher, Willem Dafoe / Italia / 140’

Comandante
Regia  Edoardo De Angelis
Interpreti  Pierfrancesco Favino, Massimiliano Rossi, Johan Heldenbergh, Arturo Muselli, Giuseppe Brunetti, Gianluca Di Gennaro, Johannes Wirix, Silvia D’Amico, Paolo Bonacelli / Italia / 120’

Lubo
Regia  Giorgio Diritti
Interpreti  Franz Rogowski, Christophe Sermet, Valentina Bellè, Noemi Besedes, Cecilia Steiner, Joel Basman, Filippo Giulini, Alessandro Zappella / Italia, Svizzera / 175’

Origin
Regia  Ava DuVernay
Interpreti  Aunjanue Ellis-Taylor, Jon Bernthal, Vera Farmiga, Niecy Nash-Betts, Audra McDonald, Nick Offerman, Connie Nielsen / Usa / 135’

The Killer
Regia  David Fincher
Interpreti  Michael Fassbender, Tilda Swinton, Charles Parnell, Arliss Howard, Kerry O’Malley, Sophie Charlotte, Emiliano Pernía, Gabriel Polanco / Usa / 118’

Memory
Regia  Michel Franco
Interpreti  Jessica Chastain, Peter Sarsgaard, Brooke Timber, Merritt Wever, Elsie Fisher, Jessica Harper, Josh Charles / Messico, Usa / 100’

Io Capitano
Regia  Matteo Garrone
Interpreti  Seydou Sarr, Moustapha Fall / Italia, Belgio / 121’

Aku wa sonzai shinai (Il male non esiste)
Regia  Ryusuke Hamaguchi
Interpreti  Hitoshi Omika, Ryo Nishikawa, Ryuji Kosaka, Ayaka Shibutani / Giappone / 106’

Zielona granica (Il confine verde)
Regia  Agnieszka Holland
Interpreti  Jalal Altawil, Maja Ostaszewska, Tomasz Włosok, Behi Djanati Atai, Mohamad Al Rashi, Dalia Naous / Polonia, Repubblica Ceca, Francia, Belgio / 147’

Die Theorie von allem
Regia  Timm Kröger
Interpreti  Jan Bülow, Olivia Ross, Hanns Zischler, Gottfried Breitfuss, David Bennent, Philippe Graber / Germania, Austria, Svizzera / 118’

Poor Things
Regia  Yorgos Lanthimos
Interpreti  Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Christopher Abbott, Suzy Bemba, Jerrod Carmichael, Kathryn Hunter, Vicki Pepperdine, Margaret Qualley, Hanna Schygulla / Regno Unito / 141’

El Conde
Regia  Pablo Larraín
Interpreti  Jaime Vadell, Gloria Münchmeyer, Alfredo Castro, Paula Luchsinger / Cile / 110’

Ferrari
Regia  Michael Mann
Interpreti  Adam Driver, Penélope Cruz, Shailene Woodley, Sarah Gadon, Gabriel Leone, Jack O’Connell, Patrick Dempsey / Usa / 130’  (nella foto)

Adagio
Regia  Stefano Sollima
Interpreti  Pierfrancesco Favino, Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Adriano Giannini, Gianmarco Franchini, Francesco Di Leva, Lorenzo Adorni, Silvia Salvatori / Italia / 127’

Kobieta Z…
Regia  Małgorzata Szumowska, Michał Englert
Interpreti  Małgorzata Hajewska-Krzysztofik, Joanna Kulig, Bogumila Bajor, Mateusz Wieclawek / Polonia, Svezia / 132’

Holly
Regia  Fien Troch
Interpreti  Cathalina Geraerts, Felix Heremans, Greet Verstraete, Serdi Faki Alici, Els Deceukelier / Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Francia / 102’

Gli ospiti di prestigio e l’attesa delle star

Uno degli aspetti più emozionanti del Festival del Cinema di Venezia è la presenza di ospiti di fama internazionale. Attori e registi di talento da tutto il mondo si daranno appuntamento a Venezia per partecipare all’evento e camminare sul celebre red carpet. L’attrice italiana Caterina Murino sarà la madrina di questa 80esima edizione, aggiungendo un tocco di eleganza e stile all’evento. Tuttavia, il 2023 presenta una situazione particolare a causa dello sciopero degli attori di Hollywood, che ha portato a cambiamenti nell’elenco degli ospiti attesi. Nonostante ciò, personalità come Jacob Elordi e Woody Allen sembrano pronte a prendere parte all’evento, garantendo comunque un’atmosfera ricca di glamour e fascino.

Il manifesto artistico del Festival del Cinema di Venezia 2023

Il manifesto ufficiale del festival, creato da Lorenzo Mattotti, cattura l’essenza dell’evento in modo artistico e coinvolgente. Ispirato alla tradizione del cinema on the road, il manifesto esprime sentimenti di libertà, avventura e scoperta di nuovi orizzonti. Rappresenta anche un omaggio alla 80esima edizione della Mostra, celebrata attraverso il numero sulla targa di un’automobile di fantasia. Questo manifesto incarna la speranza di un futuro luminoso e colorato per il cinema, che continua a esplorare nuovi territori e a incantare il pubblico.

Festival del Cinema di Venezia 2023

La giuria internazionale

La giuria internazionale è composta da figure di spicco dell’industria cinematografica. Presieduta dal grande regista Damien Chazelle, questa giuria valuterà e riconoscerà le opere più meritevoli. Oltre a Chazelle, giurati come Jane Campion, Mia Hansen-Løve, Gabriele Mainetti e molti altri porteranno le loro competenze e prospettive internazionali per determinare i vincitori dei premi.

La settimana del Cinema

Il Festival del Cinema di Venezia 2023 è un momento di celebrazione dell’arte cinematografica e un’opportunità unica di esplorare il mondo del cinema in tutte le sue sfumature. Attraverso una selezione eclettica di film, incontri con professionisti e momenti di condivisione con il pubblico, il festival rimane un faro di creatività e passione. L’80esima edizione, con il suo ricco programma e la sua straordinaria giuria, promette di regalare emozioni e scoperte a tutti gli appassionati di cinema che si riuniranno a Venezia.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *