Dopo la pausa “forzata”, finalmente il fashion evento internazionale “Promenade della Moda” torna a Milano con la  sfilata per mettere al centro non solo le creazioni dei designer, ma anche le persone e le loro storie.

Il racconto di questo viaggio, realizzato attraverso le creazioni dei designer, parla dell’esperienza vissuta nei ultimi tempi.

Arte e moda si incontrano per dare vita alle collezioni dei designer.

Una delle caratteristiche del “Promenade della moda” è lo scambio di designer. In collaborazione con altre organizzazioni in Russia e in altri paesi, i partecipanti hanno ricevuto i certificati di partecipazione ai Fashion Week e alle fiere in altri paesi.

Durante il periodo di lockdown Promenade della Moda ha lanciato un concorso online chiamato “La nuova Epoca di Rinascimento”, dando ai designer l’opportunità di usare la loro fantasia e mostrare attraverso la loro creatività come immaginano la moda dopo la pandemia. Sono stati scelti due finalisti: Olga Rudakova con il suo brand ON.STYLE e Maria Erdil con il “Kimono by Masha”

Dopotutto, solo ciò che riflette lo spirito dei tempi diventa di moda!

Milano è ancora il palcoscenico italiano della moda. In zona ambita come Corso Como, la location scelta da Promenade della Moda per l’evento è il Milano Luiss Hub. Sapere esaltare la bellezza in ogni sua forma e sfumatura. Gli stilisti presenti all’evento per presentare le loro creazioni sono provenienti da diversi paesi del mondo: Messico, Israele, Russia, Germania, Tunizia, Swizzera e ovviamente Italia.

AIMA COUTURE

Designer Aima Mathlouthi di origini tunisine, ma vive in Italia

Aima è un brand di alta moda, realizza abbigliamento elegante da tutti i giorni e ha una linea di abiti da sera (Haute couture).

Il designer è di origine marocchine, ma vive e crea le sue collezioni in Italia.

ANDRES ROMO

Designer di origini Messicane, ma crea le sue collezioni in Italia. Presenterà la sua collezione “Rumbera”

Città del Messico 1955, nella città latina, in una serata di grande festa, dove tutti gli invitati sono elegantissimi e impettiti, bellissime ballerine ballano ritmi tropicali egioiosi.

Storie di ” amor e pasión ” facevano parte di queste ballerine, considerate delle grandi star.

Le “Rumbere” rappresentavano un fenomeno che scandalizzò la capitale messicana negli anni ‘40 e ’50, dove il popolo si confrontava con le convenzioni morali e sociali di quei tempi.

Le rumberas poi diventarono una nuova proposta estetica dell’erotismo negli spettacoli notturni, entrando a far parte della cultura popolare urbana.

Andrés Romo by Andrés Romo dedica questa collezione a queste donne icone,piene di fascino, bellezza e talento, come la donna dei giorni nostri a cui è dedicata “La Rumbera” PE 2022. Una donna che grazie a questi outfit potrà sentirsi affascinante, bella e al centro del mondo.

MODENARO

E’ un brand italo-russo.

L’idea di creare il brand “Modernaro” appartiene all’artista e teorico della modernità Roberto Denti e all’artista russa Natalia Morozova. L’aspetto della direzione e l’incarnazione in nuove soluzioni alla moda è il risultato dell’attività creativa e del processo di ricerca della loro attività principale: L’arte Quantistica.

 La “Collezione Quantistica” mostra l’idea di combinare stili, dove il classico si abina perfettamente con lo sport e si completano perfettamente a vicenda, riempiendo la collezione con stampe di opere quantistiche di artisti. La collezione Quantistica “Modernaro” ha vinto il primo posto a Mosca alla mostra “Couturier del anno 2019” .

David Lafitte Pagano

Dopo aver conseguito il Diploma Accademico presso l’Accademia di Belle Arti di Como, David

Lafitte Pagano inizia il suo percorso nell’arte.

Il designer espone le sue creazioni alle mostre individuali di Lugano attirando subito l’attenzione dei Critici e della Stampa. La sua fama lo precede e continua a riscuotere un grande successo.

In un’intervista l’artista racconta le sue opere: “C’è qualcosa di non ancora svelato, mistico, non conosciuto, immagini inconsce affiorano, dove viene registrata l’accidentalità. L’energia del gesto è in parte controllata ed è un’emozione a metà strada tra razionalità ed istinto”

É qui che negli ultimi anni una clientela selezionata, di nicchia, ha la possibilità di possedere pezzi unici rigorosamente eseguiti a mano. Lo scopo è quello di ottenere una complessa lavorazione dei materiali, gioielli di grande valore artistico.

La Donna a cui si inspira il brand è una donna che viaggia nel tempo, onirica, multietnica, bella e atipica, carica di personalità e di un forte potere sensuale.

Brand “Buglor”

di designer Larisa Bulgatova, russa di origini che vive in Germania

Il brand BUGLOR è giovane, crea abiti da sera. Abiti che fanno risaltare le donne in una festa, uno spettacolo, su un tappeto rosso. BUGLOR è minimalismo, design esclusivo, alta qualità, approccio individuale, usando il metodo dell’origami! Ogni cliente si sentirà speciale grazie agli abitii esclusivi e alla qualità che dura per anni”

Maria Mirmelstein

La designer russo-israeliana Maria Mirmelstein presenta la sua nuova collezione primavera-estate con il marchio Maria Mirmelstein. La collezione è presentata nei colori preferiti del designer: nero, rosso, bianco. Maria Mirmelstein si è diplomata alla Academia di Moda di Tel Aviv.

Il designer trae ispirazione dai ritmi frenetici di città come Mosca, Tel Aviv, Milano. Abiti e costumi di Maria Mirmelstein sono pensati per le donne poco più di 30 anni, che la stilista stessa chiama donne libere e disinibite che possono permettersi di comportarsi un po’ da pazzerelle. Maria Mirmelstein non si concentra sulle tendenze della moda nel suo lavoro, ma segue la regola principale, secondo lei la moda è l’assenza di regole. Questo aggiunge al suo stile straordinarie note di romanticismo, libertà, versatilità.

“I vestiti, le mie collezioni sono la via verso la libertà.”- dice Maria

DIVERSO DODICI (borse)

Nato nel 2021, D1VER2O DODICI è il brand Made in Italy che offre il piacere di caratterizzare il proprio stile attraverso dettagli e colori di borse e accessori unici nel loro genere.

D1VERSO propone una collezione unisex composta da 12 pezzi tra borse e accessori di piccola pelletteria in cui l’urban sophisticated style incontra il cuore del lusso.

Ogni prodotto ha un design studiato che mixa forme senza tempo e creatività nell’esplorazione di nuove lavorazioni.

Il brand ama giocare con i colori, le dimensioni e i dettagli che creano desiderio, i contrasti cromatici e materici sono parti integranti del mood.

I prodotti sono versatili e funzionali, le trame e le texture esprimono l’animo creativo. Le decorazioni ricercate, le linee minimali e i particolari di stile sono raccontati con un linguaggio artigianale.

La collezione FW22-23 è realizzata con ricami su diversi livelli e con impressioni su pelle che celebrano l’expertise delle lavorazioni della Casa Madre. La linea iconica in pelle è disponibile nei

colori: nero, blu, gesso e cuoio, mentre la linea in pelle e velluto è disponibile nei colori: nero, blu, verde profondo e rosso rubino.

@promenade_della_moda

@internationalmodadesign

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.