MILANO – Sabato 5 febbraio presso la Art & Luxury Private Gallery di Via Uberto Visconti di Modrone 6 in Milano è stata inaugurata la mostra “Endless in Milano”, personale dell’artista inglese Endless curata dal Prof. Pasquale Lettieri ed organizzata dalla Cris Contini Contemporary. Madrina d’eccezione: Daniela Javarone.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 31 marzo 2022.

Dopo essere stato protagonista con la mostra “The Queen & Culture” e “Beyond Vesuvius” nel 2021, Endless torna in Italia esponendo le sue opere in uno degli spazi più esclusivi del capoluogo lombardo

Dalle parole del Prof. Pasquale Lettieri – Presidente del Comitato scientifico di Art & Luxury Investments Fund e Curatore della Gallery: “L’arte di Endless è una rivisitazione del mito contemporaneo e insieme approfondimento dell’immagine all’interno di una società panottica in cui contano solo le immagini. Endless dissacra icone contemporanee quali Queen Elizabeth e Chanel N°5 interpretandole attraverso lo stile della Street Art.

La sua arte è ispirata dalla consumabilità, provocazione dei principi del sistema pubblicitario che domina la comunicazione”. Un’arte audace che contiene un messaggio potente sull’adorazione dei brand, in un mondo in cui i marchi sono le nuove divinità, i negozi sono le nuove chiese, le riviste patinate sono Bibbie e le celebrità e gli influencer recitano la parte degli Dei.

“Uso i marchi e i loghi come commento alla cultura moderna e mai come una critica. Prendo semplicemente quello che vedo nel mondo e lo riconfiguro, per dare un senso, ma non in modo negativo.” afferma Endless.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.