MILANO – Moschino ha recentemente annunciato la nomina di Davide Renne come nuovo Direttore Creativo. Una designazione che segna un capitolo significativo nella storia della moda, portando una ventata di freschezza e visione innovativa alla casa di moda. Nell’annuncio ufficiale, Massimo Ferretti, Presidente Esecutivo di Aeffe SpA, ha condiviso la notizia con grande entusiasmo, sottolineando le qualità straordinarie di Davide Renne e la sua capacità di portare avanti l’eredità creativa di Moschino.

Davide Renne Moschino
Davide Renne – photo by Alessio Bolzoni (courtesy of Moschino)

Il background di Davide Renne

Con una carriera di due decenni guidando l’ufficio stile donna di Gucci come Head Designer for Womenswear, Davide Renne ha dimostrato il suo talento e la sua capacità di creare design innovativi e sofisticati. La sua nomina come Direttore Creativo di Moschino rappresenta una naturale evoluzione della sua carriera, con l’obiettivo di portare il suo tocco distintivo alla maison.

Responsabilità e aspettative

In questo nuovo ruolo, Davide Renne supervigilerà sulle collezioni donna, uomo e accessori della linea Moschino. La sua nomina segna un impegno nella creazione di una visione coesa e sinergica per tutte le linee di prodotto della casa di moda. Riportando direttamente a Massimo Ferretti, avrà un ruolo chiave nel plasmare il futuro di Moschino, una maison con un cuore italiano e un DNA unico nel settore del lusso.

Il debutto e l’eredità di Franco Moschino

Il 1° novembre 2023 segnerà l’ufficializzazione del ruolo di Direttore Creativo di Davide Renne, con il suo debutto ufficiale previsto durante la Milan Fashion Week di febbraio 2024, presentando la collezione Autunno/Inverno 2024. Un momento che sarà un’opportunità per il designer di esprimere la sua visione creativa e lasciare un’impronta indelebile nella storia di Moschino.

Massimo Ferretti ha evidenziato la profonda comprensione di Davide Renne dell’eredità di Moschino e dei suoi codici distintivi. L’aspetto unico della maison, che va oltre i confini della moda per abbracciare l’arte contemporanea, è stato sottolineato come un elemento chiave che Davide Renne porterà avanti con rispetto e innovazione.

Le dichiarazioni di Davide Renne

Le dichiarazioni personali di Davide Renne aggiungono un tocco personale e filosofico al suo approccio alla moda. Ha condiviso la sua visione della moda come un dialogo in cui si crea la bellezza. La sua enfasi sulla scoperta, sperimentazione e gioia nella moda si riflette nel modo in cui intende plasmare il futuro di Moschino.

La sua connessione con Franco Moschino, fondatore della casa di moda, è palpabile nelle sue parole. La definizione di “sala giochi” data da Moschino al suo studio ha colpito Renne, trasmettendo l’idea che la moda dovrebbe essere intrapresa con un senso di gioco e gioia. Un approccio leggero ma profondamente creativo che si riflette chiaramente nella sua visione per la maison.

La nomina di Davide Renne come Direttore Creativo di Moschino segna un nuovo capitolo nella storia della moda italiana. Con una carriera ricca di esperienze e una filosofia unica sulla moda come dialogo e creazione della bellezza, Renne è destinato a portare un contributo significativo alla maison.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *