MILANO – Da Eataly Milano Smeraldo inizia “Daje, La Settimana della Cucina Romana” e si prepara ad accogliere una delle cucine regionali più amate del Bel Paese. Tra supplì, carciofi alla giudia, baccalà, cacio e pepe e la mitica carbonara, il punto vendita Eataly di Piazza XXV Aprile è pronto a esaudire i desideri delle “buone forchette” di Milano.

Dal 14 al 20 marzo lo store diventa il palcoscenico di una speciale rassegna interamente dedicata alla tradizione gastronomica della Capitale. Un’agenda ricca di appuntamenti speciali è pronta ad animare Eataly Milano Smeraldo tra showcooking, cene con ospiti della cucina romana, prodotti e piatti tipici e corsi per imparare a destreggiarsi tra le preparazioni considerate le colonne portanti della cucina laziale.

Martedì 15 marzo è i n programma il corso di cucina guidato da Daniela Di Veroli per insegnare passo dopo passo a preparare i piatti più gustosi della cucina romana, dai supplì ai tonnarelli cacio e pepe fino al filetto di baccalà alla romana. Un percorso coinvolgente tra segreti e accorgimenti indispensabili per servire in tavola portate degne di un ristorante della Capitale. Giovedì 17, sul Palco di Eataly, è poi la volta dello showcooking guidato dallo Chef Gianluca Rossetti, pronto a svelare tutti i segreti per realizzare un risotto con tipici ingredienti laziali e rendere romano uno dei piatti più milanesi che ci siano.

Punta di diamante del palinsesto è la cena “Ostissimi: gli Osti più tosti di Roma!”, una serata speciale in programma per venerdì 18 marzo, alle ore 19:30, che riunirà nella stessa cucina 8 tra gli Osti più celebri della città. Da “Flavio al Velavevodetto”, “L’Oste a Roma in Banchi Vecchi” e “Hostaria Grappolo d’Oro”, passando per “Da Roberto e Loretta” e “Proloco Trastevere”, per arrivare a “Rosario”, “Osteria Fratelli Mori” e “Maccarè”, i nomi più celebri della tradizione gastronomica capitolina propongono un menu di 8 portate comprensivo di portate salate e dolci che solitamente popolano le tavole romane. Pizza e mortazza, rigatoni all’amatriciana, trippa alla romana e tiramisù al bicchiere sono solo alcune delle specialità proposte in occasione della cena.

Ma non finisce qui. Durante tutta la settimana della cucina romana la carta dei ristoranti di Eataly Milano Smeraldo si arricchisce di piatti speciali quali le polpette al sugo, i tonnarelli cacio e pepe e la pizza speciale alla carbonara e la pasta cacio, pepe e cozze e il carciofo alla giudia con crema di pecorino.

Le sorprese proseguono al Bar Lavazza con la speciale pizza allapala alla gricia, farcita con guanciale e pecorino romano, e in gastronomia, dove è possibile degustare l’abbacchio con patate, gli gnocchi alla romana con burro, salvia e parmigiano e la coda alla vaccinara.

Il weekend è poi interamente dedicato ai maritozzi di Gelsomina Pasticceria, le cui iconiche brioche ripiene di panna montata sono pronte a deliziare il palato del pubblico in tutti i punti ristorazione dello store.

Cucina Romana eataly
About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *