MILANO – Si è svolta a Milano, presso il Teatro Lirico Giorgio Gaber, la conferenza stampa di presentazione di Cosmoprof Worldwide Bologna 2022. Un’edizione di rilancio per l’industria cosmetica, dopo mesi di stop forzato delle attività fieristiche in presenza.

Sono intervenuti Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiereRenato Ancorotti, Presidente di Cosmetica Italia ed Enrico Zannini, Direttore Generale di BolognaFiere Cosmoprof SpA. Carlo Ferro, Presidente di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, ha mandato un video messaggio di saluto ai giornalisti presenti.

Al netto delle difficoltà e delle assenze da Cina e Taiwan per le restrizioni anti-covid ancora in vigore, e da Russia e Ucraina in conseguenza della guerra scoppiata nelle scorse settimane, l’edizione 2022 sarà in continuità con gli anni precedenti. Oltre 2.700 aziende da 70 paesi, disposte in oltre 30 padiglioni, saranno presenti per ritrovare gli operatori e lanciare le ultime collezioni. Ad oggi buyer da oltre 90 paesi hanno confermato la loro partecipazione alla manifestazione. “Dopo due anni di stop delle attività fieristiche in presenza, l’edizione 2022 di Cosmoprof Worldwide Bologna è un segnale di ottimismo e fiducia nella capacità di ripartenza dell’industria”, dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. “In linea con i protocolli di sicurezza, produttori, aziende e operatori da tutto il mondo potranno tornare alle tradizionali attività di business, traendo ispirazione dai trend di consumo per rilanciarsi sul mercato. È questo il ruolo che le fiere devono tornare a svolgere, perché è tra i corridoi delle nostre manifestazioni che la dialettica tra domanda e offerta trova la sua migliore espressione.”

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.