Durante la stagione estiva 2022 American Airlines collegherà 5 aeroporti degli Stati Uniti con l’Aeroporto di Roma Fiumicino (FCO), risultando la compagnia aerea che offre il maggior numero di hub statunitensi collegati direttamente con Roma.

Il primo volo decollerà da Philadelphia (PHL) il 3 marzo 2022 per atterrare la mattina del giorno successivo a Roma Fiumicino (FCO) e rimarrà operativo tutti i giorni, a differenza del 2021, anche nel corso della stagione invernale 2022-2023.

A partire dal 5 aprile 2022 si aggiungeranno i voli stagionali giornalieri per Roma Fiumicino (FCO) che decolleranno dagli hub statunitensi di New York (JFK), Dallas – Fort Worth (DFW), Chicago (ORD) e, in seguito, a oltre 2 anni di sospensione, riprenderà anche il collegamento stagionale con Charlotte (CLT).

“Siamo semplicemente entusiasti di tornare ad essere la compagnia aerea che offre il maggior numero di collegamenti giornalieri tra gli Stati Uniti d’America e Roma durante la stagione estiva”, ha commentato Rhett Workman, Managing Director – Europe, Middle East and Asia Operations di American Airlines. “L’Italia e Roma sono due destinazioni molto importanti del nostro network globale e, grazie alla grande collaborazione e agli sforzi fatti insieme ad Aeroporti di Roma nel corso degli ultimi due anni, siamo felici di tornare agli stessi livelli del 2019; un eccellente punto di partenza per poter ricominciare a crescere insieme”.

“Siamo orgogliosi di poter dare il bentornato al ricco programma di American Airlines, una compagnia legata ad ADR da una duratura storia di proficua collaborazione” ha commentato Ivan Bassato – Chief Aviation Officer di Aeroporti Roma. “Gli Stati Uniti rappresentano il principale mercato intercontinentale per Roma e per l’Italia ed il primo che torna a registrare un’offerta in linea ai livelli pre-COVID. Tale risultato è stato possibile anche grazie alla costante partnership con le compagnie aeree per sviluppare ed implementare protocolli di sicurezza che hanno reso Fiumicino uno degli aeroporti più proattivi, innovativi ed efficienti a livello Europeo e Mondiale”.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.