MILANO – Al Mercato Steaks & Burgers, storica insegna milanese della carne, triplica la sua presenza in città con un nuovo locale tra i grattacieli di Porta Nuova e amplia l’offerta gastronomica con il format Al Mercato Street, dove la protagonista è la cucina di strada in chiave gourmet.

L’indirizzo di viale della Liberazione 15 si aggiunge alle location di via Sant’Eufemia 16 e corso Venezia 18. Lo chef Eugenio Roncoroni affianca al concept di successo di Al Mercato Steaks & Burgers, caratterizzato da una cucina di contaminazione francese e ispirata alle celebri steakhouse americane, uno spazio dove deliziare il palato degli ospiti con una serie di proposte street food di matrice asiatica, nord e sud americana, e vegana.

“Con questa terza insegna siamo riusciti a portare avanti due importanti valori per Al Mercato, replicabilità e qualità, arricchendo la scena gastronomica milanese di un nuovo place to be per gli amanti della carne e non solo – afferma Marcello Rizza, CEO di Al Mercato -. Oltre ad Al Mercato Steaks & Burgers, rinnovato nel design e nella proposta, dove degustare le creazioni di Eugenio in chiave fine dining, abbiamo introdotto il format Al Mercato Street. Una novità assoluta per Milano che speriamo di poter presto replicare in città e non solo”.

“La terza location di Al Mercato è per me l’ennesima ed entusiasmante sfida gastronomica – afferma lo chef Eugenio Roncoroni -. Insieme all’imprenditore Marcello Rizza ci tenevamo molto a dare un segnale di svolta e il progetto di piazza Alvar Aalto ne è la sintesi perfetta. Il nuovo format di Al Mercato Street, inserito nel contesto di Al Mercato Steaks & Burgers, rappresenta un ritorno alle origini, che racchiude tutto il mio passato, arricchito dalla maturità e dall’esperienza acquisita negli anni. La sfida più grande, e il nostro obiettivo, è creare nella zona di Porta Nuova una nuova mecca per i food lover”.

IL MENU

Il terzo ristorante di Al Mercato Steaks & Burgers si presenta rinnovato negli spazi, ma soprattutto nel menu, che verrà in seguito introdotto anche nelle altre due location. La carne mantiene il ruolo da protagonista, ma viene accompagnata da una ricca selezione di proposte vegetariane. Si inizia con i piatti che raccontano la storia di Al Mercato, come gli Yakitori di Pollo Tandori, il Cannolo di Tonno Tataki, la Carne Salada e Pickles o il Polpo e i Gamberi alla brace in gazpacho di pesce, per proseguire con i grandi classici che incarnano l’essenza della cucina di Roncoroni: il famoso Paté en Croute, il Torchon di Foie Gras e le Animelle arrosto. La sezione On Fire prevede una selezione vegetariana – tra cui le Baked Potatos, la Parmigiana “Al Mercato” e la Variazione di Finocchi – oltre alle iconiche proposte di carne selezionata della Macelleria Sergio Motta, come le BBQ Ribs, il Carré di Agnello, la Denver Steak, il nuovo Skirt Steaks (diaframma di Wagyu australiano con salsa chimichurri) e il Maialino croccante. Non mancano i Burgers, i Sandwiches e i Sides (Truffle Parm Fries, Onion Ring, Verdure Pickled); si chiude, infine, con i nuovi dessert: Blueberry Pie, Key Lime Pie e gelato alla crema con latte di capra.

About Author

Francesco Russo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.